La prima edizione di This time is for you si è chiusa dopo tre ore di spettacolo, e ha portato con sè tante emozioni. Gli artisti alla fine, sorridenti e pieni di adrenalina, e gli spettatori in sala, si sono salutati fra gli applausi generali.
 

La sorpresa di vedere così tanta partecipazione e voglia di esserci, da parte sia degli artisti sia dei tanti amici che hanno voluto darci fiducia e comprare un biglietto per assistere alla serata.
La soddisfazione di essere riusciti a dar vita a un tributo così ricco di passione e affetto verso Michael.
La gioia di aver potuto mantenere fede agli impegni presi, donando al Centro per le Malattie Genetiche cardiovascolari del policlinico San matteo di Pavia uno strumento che ha favorito la loro instancabile attività e il servizio reso a chi, purtroppo, ha seri problemi di salute.
La meraviglia di aver conosciuto la Prof.ssa Arbustini, una donna instancabile, paziente, accogliente, ma ferma e tenace. Perchè in giro ci sarebbe bisogno di molti più medici come lei, che sa farsi carico dei problemi di chi le si rivolge ogni volta come se fosse un suo problema.
L'amicizia fra quanti, oltre ogni fatica e impegno di lavoro, ha deciso di impegnarsi in questo complicato progetto, donando ogni energia.
E, se ce ne fosse bisogno, la certezza che Michael è stato, e sarà per sempre, un uomo a cui va dedicata l'ammirazione più sincera per l'artista e la persona che è stato.
<-- Back